Matteo Achilli

Fermate Matteo Achilli, finito persino al cinema

Ho fin da subito immaginato il vero trailer di “The Startup”, la vera falsa storia di Matteo Achilli. L’ho immaginato curato dal mitico Maccio Capatonda, recitare più o meno così: “Un film di Aro Cazz, tratto da una storia veramente vera che guardate proprio ve lo possiamo giurare che non ci siamo inventati niente e chi dice il contrario è solo invidioso. Un’eccezionale Anna Flemmatica ed un commovente Jonny Nerd consacrano il successo di Marco Furbesco (che a quel punto mostra tutto il suo talento mentre risponde alla domanda “tu che fai?” con aria arrogant and beautiful: “Faccio speech, vedo Venture”)”. Ho voluto ridere per non piangere, quindi, nel descrivervi l’ennesima marketta,…

verità sul web marketing

7 verità stronze sul Web Marketing

l Web Marketing è un tema ancora oscuro a molti, in Italia. Potremmo definirlo quasi esotico, anche per quelli che sono molto bravi a sembrare esperti ma molto meno a dimostrare di esserlo quando oltre a spiegarci le cose devono anche farle e “misurarle”. Proprio per questo, oggi ho messo giù alcuni punti facili facili per tentare di spiegare in maniera sintetica (visto che vanno tanto di moda gli elenchi alla “5 cose che devi sapere sulla lead generation) cosa possiamo aspettarci dal business online e cosa dobbiamo smettere di propagandare e “fuffeggiare”. Procediamo, dunque. Il Digital Marketing in particolare: 1. Non è la panacea di ogni male. Non è miracoloso e…

nuovo algoritmo facebook

Nuovo algoritmo Facebook: sai ciò che davvero conta?

Vuoi sapere ciò di cui dovresti davvero preoccuparti? Come forse sai, da ormai qualche mese (luglio 2016) Facebook ha rilasciato un nuovo aggiornamento dell’algoritmo allo scopo di penalizzare quei siti che hanno un tempo di caricamento troppo elevato soprattutto quando caricati da dispositivo mobile. Così tutti i gestori di siti, presi dal panico, si sono messi col cronometro in mano a testare il proprio sito web. In linea di massima questa non è una cosa sbagliata, è giusto che il tuo sito abbia un tempo di caricamento decente da non far invecchiare l’utente ipnotizzandolo con la “clessidra” che gira e gira e gira… D’altra parte, però, tutti già avrebbero dovuto ottimizzare il…

effetto gregge

Sull’effetto gregge e la rarità del buon copywriting

Fatemi leggere una sales letter o un qualsiasi altro testo di vendita e vi dirò da chi si è formato o da quale libro ha scopiazzato il tizio che l’ha scritta. Non sono un mago né sono un mentalista, è solo una questione di statistica: si chiama “Effetto Gregge” e colpisce un po’ tutti coloro che si credono esperti in qualcosa solo perché hanno partecipato a un corso o letto un paio di libri. In verità l’Effetto Gregge colpisce in modo trasversale dalle aziende agli artisti, dagli uomini di business agli sportivi. Riguarda tutte quelle persone che finiscono per diventare meri imitatori, concentrati soprattutto ad applicare un metodo più che a capire…

Consulenti improvvisati ed impreditori taccagni

Lo schema è semplice e sempre uguale: 1.”Ci serve qualcuno che crei e gestisca le nostre pagine Facebook” (l’azienda non sa nulla del tema e non sa neppure bene perché qualcuno dovrebbe creare e gestire pagine facebook o su qualsiasi altro social ). 2. Un improvvisato cerca di infilarsi e si “tuffa” nell’impresa, magari perché conosce chi si trova nelle stanze dei bottoni della PMI. Ovviamente, essendo un improvvisato senza competenze né esperienze significative, accetterà di farsi pagare un euro lordo l’ora per il lavoro di merda che farà. Lavoro non solo di merda, ma anche inutile. Inviterà infatti alle pagine la madre, la sorella, l’ex fidanzata, la nonna ed altri malcapitati…